Tra scuola e scienza – Ed- 2023/2024

Tra scuola e scienza – Ed- 2023/2024

SCARICA LA BROCHURE

 

INCONTRI PER IL PUBBLICO 

DataOraLuogo Relatore/Relatrice
giovedì 29 febbraio 202417.30-19.30Piazza Rovereto 4, ex Cappella Mellerio – DomodossolaDomenico

Di Francescantonio

venerdì 8 marzo 202417.30-19.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaSara Rubinelli
lunedì 11 marzo 202417.30-19.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaGen. Luca Baione
giovedì 21 marzo 202417.30-19.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaFabrizio Vitali
 venerdì 19 aprile 202417.30-19.30Piazza Rovereto 4, ex Cappella Mellerio – DomodossolaMarco Cirelli
 lunedì 6 maggio 202419.30-21.00Piazza Rovereto 4, ex Cappella Mellerio – DomodossolaAndrea Audo

Valeria Russo

martedì 21 maggio 202417.30-19.30Piazza Rovereto 4, ex Cappella Mellerio – DomodossolaCinzia Scaffidi

 

 

INCONTRI PER LE SCUOLE 

DataOraLuogo Relatore/Relatrice
giovedì 29 febbraio 20249.50-11.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaDomenico Di Francescantonio
venerdì 8 marzo 202410.55-12.40Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaSara Rubinelli
martedì 12 marzo 20249.50-11.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaGen. Luca Baione
venerdì 22 marzo 202410.55-12.40Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaFabrizio Vitali
lunedì 15 aprile 2024 9.50 – 11.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaAurora Piazza
 venerdì 19 aprile 202410.55-12.40Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaMarco Cirelli
 lunedì 6 maggio 202410.55-12.40Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaAndrea Audo

Valeria Russo

martedì 21 maggio 20249.50-11.30Aula Magna Marconi Galletti Einaudi, via Ceretti 23, DomodossolaCinzia Scaffidi

 

 

 ABSTRACT 

Tra scuola e scienza: incontriamo il futuro!

 Date incontri 2023/2024

 

Domenico Di Francescantonio – ICT Executive Director Fater group

Titolo: AI Beyond Tomorrow: Navigare presente e futuro dell’Intelligenza Artificiale

 

L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando rapidamente il nostro modo di vivere e lavorare, con impatti significativi in diversi settori. Dall’automazione di compiti ripetitivi alla guida autonoma e alla diagnostica medica avanzata, l’AI ha dimostrato di essere una forza trainante nell’innovazione. Tuttavia, sorgono anche questioni etiche e sociali, come la sicurezza dei dati e l’effetto sull’occupazione. L’AI è già qui. Siamo pronti a coglierne le opportunità minimizzando i rischi?

Sara Rubinelli – Docente presso Università di Lucerna, Svizzera

Titolo: Pensiero critico, comunicazione e serenità.

 

Il concetto di pensiero critico è un processo dinamico che va oltre la mera logica, abbracciando l’analisi, la valutazione e la sintesi delle informazioni (in un mondo di disinformazione!). Questo  é una modalità di interazione con il mondo, che ci permette di affrontare complessità e ambiguità con chiarezza e discernimento.

Nel regno della comunicazione le parole non sono semplici veicoli di idee, ma strumenti potenti che possono costruire ponti di comprensione o erigere muri di fraintendimento.

Nell’era digitale le nuove tecnologie influenzano la nostra capacità di esprimerci e di connetterci gli uni con gli altri.

Tutto questo ci costringe ad una incessante ricerca di successo e produttività.

Solo un pensiero critico ben affinato e una comunicazione efficace possono condurre a relazioni ‘sane’ con gli altri e nel mondo: sono strumenti per navigare le sfide della vita con equilibrio e grazia, da coltivare per una proficua crescita personale.

 

Gen. Luca Baione – Capo Ufficio Generale AMM, Rappresentante Permanente Italiano presso l’OMM e Membro Eletto al Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Titolo: Il servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare al servizio della collettività nazionale e internazionale nei processi di adattamento al cambiamento climatico.

 

Adattamento e mitigazione costituiscono i due binari lungo i quali la comunità internazionale fronteggia il cambiamento climatico e le sue conseguenze. L’Aeronautica Militare, che rappresenta l’Italia nei principali consessi internazionali di settore, fornisce servizi a favore della collettività nazionale e internazionale a supporto dei percorsi di adattamento. Si tratta di processi che riguardano non solo gli ambiti tecnologici e scientifici, ma anche quelli formativi e culturali: il servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare fornisce quotidianamente le previsioni del tempo e, nel contempo, svolge un’azione divulgativa per accrescere la consapevolezza da parte dei cittadini rispetto ad una sfida epocale che investe l’intera umanità.

 

Fabrizio Vitali            – Astronomo presso l’Osservatorio Astronomico di Roma – OAR-INAF

Titolo: James Webb Space Telescope, l’Universo in un granello di sabbia.

 

Il James Webb Space Telescope, telescopio spaziale infrarosso, continua a stupirci con le sue spettacolari immagini degli oggetti che popolano il cielo, dai vicini pianeti all’Universo profondo, con dettagli senza precedenti. Il lungo percorso che ha condotto alla messa in funzione di questo gioiello tecnologico (20.000 persone coinvolte in ben 27 anni di lavoro) rappresenta un esempio dell’eccellenza che l’ingegno umano è in grado di raggiungere. unendo le forze e le competenze di scienziati e ricercatori di molti paesi. Tutto verrà raccontato da chi in prima persona ha partecipato e continua a collaborare a questo straordinario progetto.

 

Piazza Aurora – Ricercatrice, Docente presso l’Università di Pavia

Titolo: Antibiotico resistenza: l’approccio one health per la tutela della salute.

 

Gli antibiotici, fondamentali per la cura di malattie gravi, rappresentano una pietra miliare nella lotta alle infezioni, migliorando significativamente la salute umana. Tuttavia, l’antibiotico-resistenza (ABR), causata dall’uso eccessivo e improprio degli antibiotici, è ora una grave minaccia globale. Questo fenomeno, risultato dell’adattamento naturale dei microrganismi alla pressione esercitata dagli antibiotici, richiede un approccio “One Health” che coinvolga diverse discipline per prevenire infezioni, promuovere l’uso prudente degli antimicrobici e ridurre i rischi per la salute umana e animale.

 

Cirelli Marco – Ricercatore, docente presso la Sorbonne Université di Parigi

Titolo: Alla ricerca della materia nascosta dell’Universo.

 

La Materia Oscura costituisce più dell’80% del contenuto totale di materia dell’Universo: sappiamo che esiste, possiamo indovinare alcune delle sue proprietà, ma non abbiamo la più pallida idea di che cosa sia davvero. Scoprirlo è una delle grandi sfide della cosmologia e della fisica delle particelle dei nostri giorni. E infatti ogni giorno un piccolo esercito di ricercatori si mette al lavoro cercando indizi per la soluzione del mistero. La ricerca non è semplice: gli scienziati costruiscono esperimenti ultra-sensibili nelle più profonde miniere sotterranee, installano rivelatori giganti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e scrutano in dettaglio i risultati delle collisioni effettuate al più grande acceleratore di particelle mai costruito dall’uomo, il Large Hadron Collider (LHC) del CERN di Ginevra. Nello stesso tempo, i fisici teorici lavorano freneticamente per costruire una teoria coerente capace di spiegare le proprietà osservate. L’Universo ci svelerà finalmente i suoi segreti?

 

Andrea Audo – cardiochirurgo, Valeria Russo – nutrizionista

Titolo: Alimentazione e prevenzione cardiovascolare.

 

L’importanza della prevenzione nelle patologie cardiovascolari è cosa ormai nota. Lo strumento fondamentale che possiamo sfruttare per prevenire le patologie cardiovascolari

è lo stile di vita. Rientrano in questa categoria l’alimentazione e l’attività fisica.

Già 2000 anni fa Ippocrate ne sottolineò l’importanza con una frase: “fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”. L’alimentazione quindi come strumento di benessere accompagnato ad una regolare attività fisica aiuta a prevenire le patologie cardiovascolari.

 

Scaffidi Cinzia – giornalista, divulgatrice scientifica, docente presso L’Università di scienze Gastronomiche di Pollenzo

 

Incontro per le scuole:

TUTTO E’ CONNESSO. Clima e Cibo: due crisi da risolvere insieme.

 

Le temperature medie aumentano troppo velocemente, i fenomeni eccezionali – alluvioni, siccità, uragani – diventano consueti. La biodiversità è una delle prime vittime di questa situazione; il livello dei mari si alza, i ghiacciai si sciolgono ed è chiaro che su tutto questo l’uomo ha forti responsabilità.

Ma, sebbene le questioni climatiche siano al centro del dibattito politico mondiale, il rapporto tra cibo e clima, tra sistemi alimentari e impatti ambientali, sembra essere rimasto un po’ ai margini della discussione.

In che misura il sistema agroalimentare determina e subisce i cambiamenti climatici? Ognuno di noi può però incidere in maniera positiva o negativa sull’ambiente? Non importa, infatti, quale sia il nostro mestiere o quali siano le nostre competenze. Il cibo è un elemento che accomuna tutti e le scelte che riguardano la nostra alimentazione sono lo strumento per ottenere buoni risultati sul breve periodo.

Incontro con per il pubblico:
 IL PROFITTO E LA CURA.  La sostenibilità e le voci che non abbiamo ascoltato.

Nel corso dei secoli il mondo della produzione alimentare ha fatto di tutto per adeguarsi ai modelli industriali, cercando di soddisfare le esigenze del mercato e trascurando quelle della natura. Nella scelta tra profitto e sostenibilità ha sempre vinto il profitto, a livello produttivo, a livello organizzativo e a livello normativo. Oggi che questo sistema mostra in molti modi tutta la sua pericolosità e le sue debolezze, ci avviamo alla cosiddetta “transizione ecologica”. Avremmo potuto farlo prima? Certo, se avessimo dato ascolto alle voci “dissonanti” che da tanti ambiti – poesia, letteratura, scienza, filosofia, attivismo – chiedevano, anche in tempi non sospetti, rispetto per le risorse, per gli equilibri naturali, per il benessere di tutti.

Tante voci del passato e del presente potrebbero dire “io lo avevo detto!”: Dalla Bibbia a Marx, da Giorgio Caproni a Laura Conti, da D.H. Lawrence a Rachel Carson, da Jean Jono a Carol Anne Duffy.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegati

FileAggiunto in dataDimensione del fileDownload
pdf Volantino_A46 Febbraio 2024 20:2912 MB36